• R.G.D.A.

Uno scrittore deve saper VENDERE


Yes, Sir. Deve farlo.

– Ah, non basta scrivere un libro?

– Dipende.

– Da cosa?

Se scrivi un libro per regalarlo a tua zia, può bastare, eccome (ma dipende sempre dalla zia). Ma se covi il sogno proibito di essere letto oltre che pubblicato, allora devi darti una svegliata e iniziare a pensare al DOPO, ovvero alla vendita.

La venditaaaa?

Sì. La vendita.

La vendita di un libro si fa dal vivo, con la tua faccia in chiaro, dentro le librerie, per strada, al bar e perfino dal dentista mentre ti lucida le fauci.

Si fa sui social, con quello che dici tu e che dicono gli altri.

Si fa tantissimo finché vuoi che il libro venga letto, di meno quando ti stanchi.

Si fa con un piano (oppalà) e una strategia. Si fa con le ore in treno, o in auto, in coda al casello e alle casse della Conad. Si fa per telefono, WhatsApp, Telegram, Viber, Wechat, Messenger, Facebook e Twitter. Si fa a ripetizione e a comando. Si fa ai premi. Con gli editori. Con gli amici, i parenti, i nemici e i serpenti.

#ghostwriter

11 visualizzazioni

Condividi, se ti va.

  • LinkedIn - Black Circle
  • Twitter - Black Circle
  • YouTube - Black Circle
  • Instagram - Black Circle

Contatti

Compila il modulo per richiedere un preventivo o per ricevere più informazioni sui nostri prodotti.
Risponderemo in (molto) meno di 24 ore, e senza spam.

Il tuo diritto alla privacy è una cosa molto seria. 

Perché siamo scrittori fantasma: la confidenzialità delle informazioni, per noi, è importante quanto l'igiene in una sala operatoria. È l'ambiente che ci permette di lavorare. Per questo, i dati che ci invii per essere ricontattato, non verranno utilizzati per nessun altro motivo, né ceduti a terzi. Mai.

Loscrittorefantasma.com è un marchio di Roberta Giulia Amidani, la penna che si fa chiamare "fantasma madre".